Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Attualità » Erasmus+: la Commissione Europea pubblica l’avviso per le candidature 2021

Erasmus+: la Commissione Europea pubblica l’avviso per le candidature 2021

Oltre 200 milioni per l’Italia sui settori dell’alta formazione, scuola, istruzione degli adulti e formazione professionale.

31/03/2021
Decrease text sizeIncrease  text size

La Commissione Europea ha emanato l’invito a presentare proposte per l’anno 2021 nell’ambito del Programma Erasmus+ 2021-2027.

Erasmus+ 2021-2027 è il nuovo programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport. Nel mese di dicembre è stato raggiunto l’accordo politico tra il Parlamento europeo e gli Stati membri dell’UE sul Programma e si attende l’approvazione finale dei testi giuridici da parte del Parlamento europeo e del Consiglio.

Il budget del settennio del Programma è di 26,2 miliardi di euro, rispetto ai 14,7 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, a cui si aggiungeranno circa 2,2 miliardi di euro dagli strumenti esterni dell’UE, quasi il doppio rispetto alla programmazione precedente. I fondi saranno destinati per il 70% alla mobilità in Europa e oltre i suoi confini e per il 30% ai progetti di cooperazione.

L’avviso relativo al 2021 destina all’Italia oltre 200 milioni di euro per i settori della dell’alta formazione, della scuola, dell’istruzione degli adulti e dell’istruzione e formazione professionale.

La ripartizione è indicata nella seguente tabella

Settore

Azione chiave 1 (KA1):

Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento

Azione chiave 2 - Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni

TOTALE

Alta Formazione

74.805.757

13.871.754

88.677.511

Scuola

23.785.271

14.122.707

(partenariati di cooperazione)

2.979.772

(partenariati su piccola scala)

40.887.750

Istruzione degli adulti

5.650.220

8.050.983

(partenariati di cooperazione)

3.028.464

(partenariati su piccola scala)

16.729.667

Istruzione e formazione professionale (VET)

31.837.490

19.392.524

(partenariati di cooperazione)

2.995.673

(partenariati su piccola scala)

54.225.687

TOTALE

136.078.738

64.441.877

200.520.615

Per i settori sopra indicati le scadenze per la presentazione delle domande sono l’11 maggio 2021 per l’Azione Chiave 1 e il 20 maggio 2021 per l’Azione Chiave 2.

Ricordiamo che le priorità dell’Erasmus+ 2021-2027 sono l’inclusione, la trasformazione digitale, la transizione ecologica, la partecipazione alla vita democratica.

Documenti importanti per partecipare all’avviso sono

- 2021-erasmusplus-programme-guide_en

- 2021 annual work programme

- 2021 annual work programme for the implementation of Pilot Projects and Preparatory Actions in the area of education, youth, sport and culture

Segnaliamo che gli esiti delle candidature per l’accreditamento per i progetti di mobilità KA1 Erasmus 2021-2027 sono stati pubblicati lo scorso 19 marzo 2021.

Infine, all’Italia per 2021 sono assegnate le seguenti ulteriori risorse

  • Attività di formazione e cooperazione nei settori dell’istruzione e della formazione e della gioventù: € 3.654.790,00
  • Gioventù: € 18.754.907,00
  • Cofinanziamento dei costi di gestione delle agenzie nazionali: € 9.819.566,00
  • Altre reti Erasmus+ e organismi internazionali: € 2.046.485,00, di cui
    • Agenda europea per l’apprendimento degli adulti - Coordinatori nazionali: € 624.279
    • Eurydice - network of National units: € 222.000,00
    • National Teams to support the implementation of EU VET tools: € 131.395
    • Eurodesk network: € 149.339,00
    • Attività di supporto per una migliore conoscenza delle politiche giovanili: € 46.118,00
    • Euroguidance network: € 289.200,00
    • Punti nazionali di coordinamento EQF: 189.900,00
    • Europass: € 324.300,00
    • Dialogo Strutturato Europeo con i Giovani: € 69.954,00