Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Europa e Mondo » Cambia la Grecia, cambia l'Europa. La FLC CGIL sostiene la manifestazione nazionale del 14 febbraio

Cambia la Grecia, cambia l'Europa. La FLC CGIL sostiene la manifestazione nazionale del 14 febbraio

I ricatti della BCE e della Troika non sono più accettabili.

10/02/2015
Decrease text sizeIncrease  text size

Non dobbiamo e non possiamo lasciare la Grecia da sola nel difendere il Governo Tsipras, eletto democraticamente, dagli espliciti ricatti della Bce e della Troika. È ora di superare finalmente le politiche di austerità e il neoliberismo per costruire, insieme alle forze realmente progressiste, la nuova Europa del lavoro, della conoscenza, della giustizia sociale e della democrazia.

Proprio per questo, oggi è necessaria una larga mobilitazione per sconfiggere gli interessi dei potentati economici e finanziari che vogliono distruggere ogni speranza di cambiamento in Grecia e in Europa.

La FLC CGIL, che ogni giorno lotta per una nuova Europa fondata su questi valori, è al fianco del popolo greco e del suo governo e sostiene la manifestazione nazionale che si terrà a Roma sabato 14 febbraio 2015.