Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Europa e Mondo » Conferenza di Vienna “Un’istruzione dell’infanzia di alta qualità”

Conferenza di Vienna “Un’istruzione dell’infanzia di alta qualità”

Una nostra delegazione presente ai lavori promossi dall’Internazionale dell’Educazione e dal Comitato Sindacale Europeo dell’Educazione.

25/11/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Lunedì e martedì 24 e 25 novembre 2014 si è tenuta la Conferenza dell'IE/EI- ETUCE/CSEE su “Un'istruzione dell'infanzia di alta qualità”, con la partecipazione di più di 120 rappresentanti dei sindacati dei lavoratori della conoscenza provenienti da tutto il mondo, dall'Australia al Cile, dallo Zambia a Taiwan.

Durante la discussione dei due giorni si sono affrontati gli effetti della crisi economica sul settore della scuola dell'infanzia e si è aperto un dibattito sulle evoluzioni recenti della scuola dell'infanzia a livello mondiale. Si sono poi presentati uno studio preparatorio sulle conseguenze e sulle implicazioni della privatizzazione della scuola dell'infanzia e le Linee guida dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro sulla promozione di un lavoro decente per il personale della scuola dell'infanzia. Questi documenti segnano, soprattutto nel caso delle Linee guida, una pietra miliare nelle politiche relative all'istruzione dell'infanzia, anche dal punto di vista del reclutamento. Essi danno infatti seguito e corpo al documento di orientamento politico dell'ETUCE-CSEE per l'istruzione dell'infanzia, adottato a Budapest nel 2012 e alle conclusioni del Forum di dialogo mondiale sulle condizioni di lavoro del personale della scuola dell'infanzia organizzato a Ginevra sempre nel 2012 dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro.