Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Europa e Mondo » Riorientare il modello educativo.

Riorientare il modello educativo.

Colombia, Gennaio 1999

07/01/1999
Decrease text sizeIncrease  text size

Gennaio

Riorientare il modello educativo. Nel 1999 la Federazione colombiana degli educatori Fecode ha sostenuto, nel quadro una serie di mobilitazioni sociali contro le misure economiche del governo Pastrana. Un’aspra lotta contro quello che viene definito Piano nazionale di sviluppo me che per la scuola colombiana vuol dire razionalizzazione degli organici del personale docente, trasferimenti forzati di maestri ad opera di sindaci e governatori, valutazione del personale docente, con tanto di licenziamento per coloro che non superano l’eseme. Ed è andata bene che, che il Congresso, ha respinto la misura della integrazione di scuole pubbliche e di scuole private come via per avanzare sulla strada della privatizzazione. Contro queste misure il 15 aprile è stata iniziata un’ampia agitazione culminata il 31 di agosto in uno sciopero generale organizzato da 15 organizzazioni e movimenti.
A serguito di questo sciopero la Fecode ha organizzato un’ulteriore agitazione per il rifinanziamento del settore educativo, la sospensione dei licenziamenti, il rifiuto della valutazione-licenziamento. L’agitazione è durata due giorni dopo di che il governo ha siglato un accordo per iniziare nuove trattative per ridefinire le questioni. Trattative che sono iniziate a metà settembre e durano tuttora.

Tag: colombia