Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON “Per la Scuola”: pubblicate le graduatorie provvisorie relative all’avviso sulle competenze di base 2^ edizione

PON “Per la Scuola”: pubblicate le graduatorie provvisorie relative all’avviso sulle competenze di base 2^ edizione

Dichiarati ammissibili oltre 3.200 progetti.

08/05/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

L'autorità di gestione del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, con nota 13404 del 2 maggio 2019, ha reso noto le graduatorie regionali provvisorie dei progetti pervenuti e relativi all’Avviso finalizzato alla realizzazione di progetti di potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa, a supporto dell’offerta formativa (Nota 9 marzo 2018 n. 4396).

Le istituzioni scolastiche entro il 12 maggio 2019 potranno presentare istanza di chiarimento e revisione circa la posizione in graduatoria, all’indirizzo PEC dgefid@postacert.istruzione.it.

Destinatari dell'avviso erano

  • le scuole dell’infanzia statali ivi comprese le sezioni primavera aggregate;
  • le istituzioni scolastiche statali del primo ciclo di istruzione (scuole primarie e secondarie di primo grado);
  • le istituzioni scolastiche statali del secondo ciclo di istruzione (scuole secondarie di secondo grado).

Ciascun progetto doveva essere articolato in moduli. I moduli hanno la durata di 30 ore per la scuola dell’infanzia. Pe le scuole del primo e del secondo ciclo la durata può essere di 30 o 60 ore e, per i soli percorsi di lingua straniera, di 100h. Per moduli si intendono i singoli interventi all’interno del progetto.

Hanno partecipato all’avviso 3.243 scuole con una richiesta di finanziamenti pari a oltre 158 milioni di euro.

Nella tabella che segue la sintesi delle richieste presentate.

Regioni

Progetti in graduatoria

Risorse richieste dalle scuole

I ciclo

II ciclo

Progetti valutati

Progetti con punteggio insufficiente o inammissibile per criterio

Progetti valutati

Progetti con punteggio insufficiente o inammissibile per criterio

Totale

A

B

C

D

E = A+B+C+D

Basilicata

16

0

15

0

31

€ 1.481.989,90

Calabria

115

0

95

0

210

€ 10.878.539,90

Campania

424

0

235

1

660

€ 34.883.057,40

Puglia

221

0

148

0

369

€ 18.436.127,80

Sicilia

261

0

141

0

402

€ 20.554.988,10

TOTALE Regioni in ritardo di sviluppo

1037

0

634

1

1672

€ 86.234.703,10

Abruzzo

40

2

18

0

60

€ 2.940.973,50

Molise

23

0

6

0

29

€ 1.460.028,20

Sardegna

30

0

29

3

62

€ 2.717.498,40

TOTALE Regioni in transizione

93

2

53

3

151

€ 7.118.500,10

Emilia-Romagna

114

0

45

0

159

€ 7.425.215,30

Friuli-Venezia Giulia

31

0

22

0

53

€ 2.366.114,10

Lazio

140

0

87

0

227

€ 10.530.184,10

Liguria

37

0

17

0

54

€ 2.520.584,10

Lombardia

183

13

94

4

294

€ 13.350.678,20

Marche

51

0

35

0

86

€ 3.970.798,30

Piemonte

114

0

51

1

166

€ 7.771.847,90

Toscana

113

0

61

0

174

€ 7.994.716,80

Trentino Alto Adige

10

0

6

0

16

€ 532.361,20

Umbria

43

2

16

0

61

€ 2.874.593,40

Veneto

80

3

45

2

130

€ 5.577.432,90

TOTALE Regioni più sviluppate

916

18

479

7

1420

€ 64.914.526,30

TOTALE nazionale

2046

20

1166

11

3243

€ 158.267.729,50

Dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive, con successiva nota verranno comunicati agli Uffici Scolastici Regionali ed ai singoli istituti scolastici i progetti autorizzati e l’impegno finanziario assunto. L’ammissibilità della spesa decorrerà solo dalla data successiva all’autorizzazione.