Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON “Per la Scuola”: pubblicato il Manuale operativo relativo all’avviso per l’acquisto di dotazioni tecnologiche per la didattica a distanza nel I ciclo

PON “Per la Scuola”: pubblicato il Manuale operativo relativo all’avviso per l’acquisto di dotazioni tecnologiche per la didattica a distanza nel I ciclo

Fornite indicazioni sulle procedure di presentazione delle candidature.

22/04/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

L'autorità di gestione del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, ha pubblicato il 22 aprile 2020 il Manuale Operativo Candidatura (MOC) relativo all’Avviso pubblico finalizzato alla realizzazione di smart class per la scuola del primo ciclo (nota 4878 del 17 aprile 2020). Si tratta del primo intervento del PON Scuola a supporto delle scuole che vogliono attivare forme di didattica a distanza a seguito dell’emergenza epidemiologica connessa al diffondersi del Coronavirus e alle relative misure restrittive imposte alla popolazione

Beneficiari dell'avviso sono le Istituzioni scolastiche statali del I ciclo di tutte le Regioni comprese quelle ubicate nelle Provincia Autonoma di Trento e alla Provincia Autonome di Bolzano e Trento. All’avviso possono partecipare anche gli istituti omnicomprensivi statali e i convitti nazionali.

L’azione non finanzia progetti relativi alla scuola dell’infanzia.

Il Manuale mostra il funzionamento delle aree del Sistema Informatico GPU 2014-2020, per la preparazione e l’invio telematico della proposta.

Nel Manuale sono descritte le modalità di

  • accesso al Sistema Informatico GPU 2014-2020 da parte del Dirigente Scolastico e del Direttore dei Servizi
  • compilazione della candidatura.

Riguardo alla compilazione della candidatura sono descritti le seguenti operazioni

  • aggiornamento della scheda anagrafica della scuola
  • definizione del progetto
  • inserimento del modulo Smart class
  • inserimento delle forniture
  • definizione delle Spese generali
  • revisione del progetto
  • inoltro della candidatura

Riguardo all’inserimento delle forniture il Manuale chiarisce che il Sistema consente di inoltrare la candidatura solo se è stato inserito un importo totale di forniture corrispondente almeno al 90% del massimale di progetto (11.700,00 euro).

Nella sezione “Spese generali” le voci di costo consentite sono: Progettazione Spese organizzative e gestionali, Pubblicità e Collaudo. Non è obbligatorio valorizzare gli importi delle voci di costo. Ricordiamo che la pubblicità dei progetti finanziati dal FESR è obbligatoria.

Per l’inoltro della candidatura, prerogativa del DS (o del DSGA con opportuna delega), è necessario dichiarare

  • di essere in possesso dell'approvazione del conto consuntivo/rendiconto relativo all'ultimo anno di esercizio (anno 2018 come chiarito dall’Autorità di gestione), a garanzia della capacità gestionale dei soggetti beneficiari richiesta dai Regolamenti dei Fondi Strutturali Europei;
  • che l'inserimento delle delibere avverrà in fase successiva.