Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Formazione lavoro » Formazione continua » Educazione degli Adulti

Educazione degli Adulti

Ripartizione regionale delle risorse

17/10/2005
Decrease text sizeIncrease  text size

Pubblichiamo la ripartizione delle risorse della Legge 440 per l’educazione degli adulti (CTP e corsi serali) alle Direzioni scolastiche regionali.

L’attribuzione dei finanziamenti avviene secondo la prassi consueta: le risorse saranno date alle Direzioni scolastiche regionali sulla base di parametri oggettivi e poi si provvederà alla loro ripartizione ai CTP e ai corsi serali in base ai bisogni e alla programmazione territoriale, previo confronto con le organizzazioni sindacali.

Rispetto agli obietti, prioritario quello dell’innalzamento del numero di adulti in possesso del titolo di studio di scuola secondaria o di qualifica (uno degli obiettivi prioritari di Lisbona 2010). Per questo motivo, i fondi sono finalizzati soprattutto alle azioni rivolte all’acquisizione del diploma/qualifica, svolte in sinergia tra CTP e corsi serali. Sono inoltre favoriti la creazione e l’ampliamento delle reti.

Nello specifico, per i CTP il finanziamento dovrà sviluppare, in via prioritaria, le competenze di base degli adulti ai fini di favorire l’acquisizione dei titoli di studio; i progetti d’istruzione in collaborazione coi corsi serali; l’alfabetizzazione linguistica degli immigrati.

Per i corsi serali, le risorse saranno prioritariamente destinate alla promozione di accordi di rete tra CTP, per sostenere la partecipazione degli studenti ai corsi serali di scuola secondaria.

Roma, 17 ottobre 2005