Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » La xenofobia è un tragico lascito del berlusconismo

La xenofobia è un tragico lascito del berlusconismo

La FLC CGIL è vicina ai cittadini senegalesi di tutta Italia nell'esprimere a loro il proprio cordoglio, nell'impegno costante per una Società più giusta.

14/12/2011
Decrease text sizeIncrease  text size

La drammatica uccisione a Firenze di 2 cittadini senegalesi e il ferimento di altri 3 da parte di un neofascista italiano iscritto al Centro Casa Pound di Pistoia, ripropone il tema della giustizia sociale in un Paese come l'Italia profondamente disuguale. Cercare nel cittadino straniero il nemico del disagio economico e sociale che attraversiamo è un triste lascito del Governo Berlusconi che ha utilizzato la xenofobia per distrarre gli italiani dalle sue scellerate politiche.

La Conoscenza e le sue pratiche sono l'unico strumento in grado di dare dignità a ogni uomo e a ogni donna, al di là della sua appartenenza.

La FLC CGIL è vicina ai cittadini senegalesi di tutta Italia nell'esprimere a loro il proprio cordoglio, nell'impegno costante per una Società più giusta. È con questo spirito che aderiamo alla manifestazione antirazzista di sabato 17 dicembre a Firenze.