Home » Attualità » Nella tragedia di Torre Annunziata perde la vita la nostra compagna Edy

Nella tragedia di Torre Annunziata perde la vita la nostra compagna Edy

Il cordoglio delle iscritte e degli iscritti della CGIL e della FLC CGIL alla sua famiglia.

08/07/2017
Decrease text sizeIncrease  text size

Edy LaiolaSiamo sgomenti e addolorati dalla notizia della scomparsa della compagna Edy Laiola che ha perso la vita con suo marito Giacomo e suo figlio Marco, nel crollo del palazzo a Torre Annunziata. Rivolgiamo un pensiero affettuoso e il cordoglio delle iscritte e degli iscritti della CGIL e della FLC CGIL alla sua famiglia. Ci stringiamo anche noi nell’abbraccio fraterno verso tutti coloro che nella sciagura di Torre Annunziata hanno perso parenti e amici. Eventi così drammatici, effetti di un’Italia dal patrimonio edilizio fragile e friabile, non devono accadere mai più.

Edy Laiola era dirigente provinciale e regionale della FLC CGIL, delegata dalla segreteria per i rapporti con l’ambito territoriale di Napoli. Consulente di spicco della sede di Torre Annunziata, era iscritta alla CGIL dal 1991. In oltre 25 anni di militanza, è stata uno dei volti più conosciuti della nostra categoria a Napoli e punto di riferimento per tante lavoratrici e tanti lavoratori che a lei si rivolgevano conoscendone la disponibilità, l’umanità, la competenza e la passione.

Alle compagne e ai compagni della CGIL e della FLC CGIL di Napoli e di Torre Annunziata rivolgiamo il cordoglio e l’abbraccio fraterno e affettuoso delle compagne e dei compagni di tutta Italia.