Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Politica e società » A un anno dal terremoto a San Giuliano: comunicato CGIL

A un anno dal terremoto a San Giuliano: comunicato CGIL

Un anno dopo il Terremoto a San Giuliano di Puglia, Cgil: non dimentichiamo

30/10/2003
Decrease text sizeIncrease  text size

(U.S. Cgil ) Roma 30 ottobre - Un anno fa la tragedia della scuola di San Giuliano di Puglia.

Vogliamo rinnovare i sentimenti del nostro cordoglio e della nostra partecipazione all’intera comunità colpita così profondamente nei suoi affetti – è quanto afferma una nota della segreteria di Corso Italia.

Ad un anno di distanza purtroppo occorre dire con franchezza che le responsabilità di quella tragedia non sono state ancora accertate.

L’impegno della Cgil in questo anno è stato a fianco delle amministrazioni locali, dei cittadini e della società civile locali per consentire una piena ripresa di attività e di funzionamento delle scuole in quei territori, ma al contempo con quello di aver aperto una specifica vertenza con il governo ed i ministeri interessati a evitare che queste tragedie si posano ripetere. Purtroppo occorre constatare che le questioni che riguardano la sicurezza nelle scuole non trovano risposta alcuna nemmeno nella Legge Finanziaria che non destina adeguate risorse in questa direzione.

Il nostro impegno proseguirà, a fianco dei cittadini molisani, perché non siano lasciati soli, perché le responsabilità vengano accertate e perché in Italia tutte le scuole possano essere sicure – conclude la nota della segreteria della Cgil.

30 ottobre 2003