Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Politica e società » Il mercato della conoscenza

Il mercato della conoscenza

Uno speciale imperdibile sui problemi della conoscenza in Italia

31/10/2005
Decrease text sizeIncrease  text size

Un Quaderno speciale di ottanta pagine, allegato gratis al numero del settimanale Carta in edicola da lunedì 31 ottobre.

È il contributo di Carta al movimento degli studenti [e dei ricercatori e di moltissimi docenti] contro le “riforme” Moratti.

Articoli, tra molti altri, di Andrea Capocci, Marco Revelli, Enrico Panini, Vincenzo Naso, Bruno Amoroso, Gabriella Giorgetti, Luisella De Filippi, Maria Brigida, Arturo Ghinelli, Scipione Semeraro, Paolo Nerozzi, Pino Patroncini, Fulvio Fammoni, Domenico Rizzuti, Antonello Sotgia, Andrea Bagni; contributi di Labò [Laboratorio di architettura e politica], della Libera università metropolitana, dell'Università del Bene Comune; le proposte sul programma per la Conoscenza di Cgil, Rifondazione, Ds, Unione.

Approfondimenti sui precari della conoscenza, sul multiculturalismo nella scuola, sulle mense e altri servizi per gli studenti, sulla formazione dei detenuti, sul rapporto tra conoscenza e lavoro, sul quadro europeo; un’intervista al presidente dei rettori italiani, Piero Tosi.

Il Quaderno è utile per seminari e dibattiti, prepara il Cantiere sulla conoscenza che si sta organizzando a Roma per il 26 novembre, non costa nulla: cercatelo a partire da lunedì 31 ottobre in edicola con Carta settimanale.