Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Previdenza » Come assicurarti un futuro previdenziale migliore

Come assicurarti un futuro previdenziale migliore

Se lavori nella scuola o nell’alta formazione artistica e musicale (AFAM) puoi aderire al Fondo Espero. È un tuo diritto. Scopri i vantaggi.

09/03/2022
Decrease text sizeIncrease  text size

Forse ancora non ci hai pensato, il ruolo è arrivato da poco. Magari ancora fai supplenze saltuarie, un mese lavori e due no.
Il futuro pensionistico è così lontano che neanche riesci a immaginartelo, preferisci non pensarci, perché aggiungere preoccupazioni inutili.
Però informarsi non costa nulla, è gratis, e può riservare delle sorprese.

La FLC, come la CGIL, è sempre stata impegnata nella valorizzazione della previdenza complementare quale strumento di integrazione della pensione pubblica.
Può essere utile, però, scambiare due chiacchiere con un/una tuo/a collega che è iscritto/a al Fondo Espero. Puoi chiedere a lui o a lei, perché ha scelto di aderire al Fondo Espero, cosa l’ha convinto/a, quali vantaggi ottiene.

Ti diamo qualche anticipazione: se versi l’1% della tua retribuzione, il datore di lavoro te ne versa un altro 1%, cioè raddoppi l’investimento; ottieni dei vantaggi fiscali; parte del tuo TFR avrà un rendimento più alto; il Fondo non ha fini di lucro, tutti i rendimenti vanno a favore degli aderenti.

Tutto questo è possibile perché il Fondo Espero è nato, oltre 15 anni fa, dalla contrattazione collettiva fra l’amministrazione pubblica e le organizzazioni sindacali, gli organismi di gestione sono paritetici e la gestione è sottoposta alla vigilanza dell’Autorità pubblica COVIP. Per saperne di più.

La FLC CGIL garantisce nelle proprie sedi una consulenza qualificata e personalizzata per valutare serenamente la propria condizione previdenziale.