Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Sindacato » I° Maggio a Portella della Ginestra

I° Maggio a Portella della Ginestra

Tantissime persone, molte bandiere della FLC e numerose delegazioni provenienti da tutta la Sicilia, per il I° maggio nel luogo dove si consumò la prima strage di stato del dopoguerra.

02/05/2008
Decrease text sizeIncrease  text size

Andrea Camilleri e Umberto Santino

Portella della Ginestra, una località in provincia di Palermo, situata nei pressi della Piana degli Albanesi.

Una bella giornata di sole, calda e luminosa come spesso capita in terra di Sicilia. Nel giorno dedicato alla festa del lavoro, dei lavoratori e delle lavoratrici, nel 61° anniversario della strage di Portella della Ginestra, la Camera del Lavoro Metropolitana di Palermo e la FLC Cgil siciliana hanno organizzato la manifestazione del 1° maggio di quest’anno perché “alcuni fatti restano nella memoria”.

Questo il tema su cui la CGIL palermitana e la FLC siciliana hanno organizzato la festa dedicata al lavoro a Portella della Ginestra; una giornata per la memoria, una festa di popolo per rievocare i tragici fatti del 1° maggio 1947, per ricordare le tante vittime degli incidenti sul lavoro e rilanciare le priorità del sindacato confederale, e della CGIL, sul versante dei salari, del fisco, della legalità, della precarietà del lavoro e delle politiche sulla scuola, sull’università e sulla ricerca.

Sin dal primo mattino, gli avvenimenti hanno suscitato forti emozioni: la deposizione di una corona di fiori alle vittime della strage, i colloqui con alcuni familiari delle vittime e testimoni oculari, il corteo, partito davanti la Casa del Popolo di Piana degli Albanesi si è snodato per le vie del Paese accompagnato dai motivi dei canti dedicati al lavoro e alla resistenza intonati da una banda musicale.

La manifestazione è stata molto partecipata ed ha visto la presenza di una delegazione della FLC nazionale e di folte e colorite delegazioni della FLC provenienti da tutte le province della Sicilia.

Il corteo è giunto sino a Portella della Ginestra dove sono intervenuti: la segretaria della Camera del Lavoro di Piana degli Albanesi, un testimone oculare della strage e il segretario generale della Camera del Lavoro di Palermo. La manifestazione si è conclusa con l’intervento di Enrico Panini, segretario generale FLC Cgil.

Il comizio di Enrico Panini

I nostri click

Roma, 2 maggio 2008