Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Attualità » Sindacato » Il valore della tessera FLC CGIL

Il valore della tessera FLC CGIL

Insieme, in una grande organizzazione

02/02/2008
Decrease text sizeIncrease  text size

Tesseramento 2008, un'opportunità per far parte di una grande organizzazione sindacale con più di 5.000.000 di iscritti (5.697.774 per essere precisi nel 2007). Una tessera che vale due volte: la forza della confederalità per rappresentare al meglio ogni singolo lavoratore in un quadro generale di tutela dei diritti.

Nella CGIL, la FLC è il sindacato che rappresenta, organizza e tutela tutte le lavoratrici e i lavoratori che operano nei settori pubblici e privati della conoscenza, nella scuola e nell'università, nella ricerca e nella formazione, siano essi stabili o precari.

La Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL è il primo e unico sindacato che unisce e valorizza tutte le professioni della conoscenza, fuori dalle limitate e inefficaci logiche corporative.

La FLC è anche il sindacato più rappresentativo in tutti i comparti della conoscenza.
Nei luoghi di lavoro siamo l'organizzazione più votata nelle elezioni delle RSU, un lavoratore su tre vota FLC. Il tesseramento, da quando nel 2004 abbiamo deciso di far nascere la FLC Cgil ad oggi, è cresciuto del 10%, superando la soglia dei 181mila iscritti.

Come mi iscrivo alla FLC

Rappresentanza sindacale e professionale, tutela individuale e collettiva, tutto questo unito ai valori della confederalità, è nella tessera della FLC Cgil.

Per iscriversi è necessario sottoscrivere il modello di delega, disponibile sul sito e in tutte le nostre sedi: il modulo va compilato e consegnato o inviato alle strutture provinciali.

È anche possibile la pre-iscrizione on-line: dopo aver compilato il "form" presente su sito, il sistema genera automaticamente e invia un'e-mail con la richiesta alla sede FLC più vicina che contatterà la/il lavoratrice/ore.

Per i lavoratori a tempo indeterminato o per quelli con un rapporto di lavoro di durata, di norma, non inferiore all'anno, con la delega, si autorizza il Tesoro ad effettuare una trattenuta mensile sullo stipendio che rappresenta la quota di iscrizione.

Per coloro che hanno un rapporto di lavoro temporaneo, parasubordinato, atipico o sono ancora in attesa di lavoro, la quota forfetaria di iscrizione annuale va versata al momento della consegna della delega.

Per maggiori informazioni è, comunque, sempre consigliabile contattare le compagne e i compagni della FLC nelle Camere del Lavoro o nelle sedi più vicine della nostra organizzazione, oppure i delegati nei luoghi di lavoro.

Rappresentanza professionale e tutele individuali

Il nostro impegno nelle tutele collettive, nella conclusione di buoni contratti, nell'affermazione del nostro ruolo di soggetto sociale, si unisce a quello altrettanto significativo sul versante dei servizi per le iscritte e gli iscritti.

Innanzitutto una polizza assicurativa gratuita per coprire i rischi di carattere professionale, la responsabilità civile extraprofessionale, che dal 2007 è estesa a tutto il nucleo familiare, i sinistri avvenuti nel percorso casa-lavoro.

È prevista, anche, una polizza di secondo livello specifica per Dirigenti Scolastici e Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi.

Aumenta anche il nostro investimento nella comunicazione. Sempre nel 2007 sono più che raddoppiate le edizioni del giornale degli iscritti, passate da quattro a nove. Nel 2008 è stato potenziato il sito www.flcgil.it. Intensificata la produzione di newsletter, inviate via e-mail a chi ne fa richiesta: nel 2007 sono stati oltre cento i numeri pubblicati nelle sei edizioni tematiche ora disponibili e in quella dedicata alle RSU. La casa editrice Edizioni Conoscenza offre sensibili sconti agli iscritti per tutte le pubblicazioni professionali e non solo e per l'abbonamento al quindicinale "VS la rivista".

La collaborazione con l'associazione professionale Proteo Fare Sapere ha prodotto nel 2007 centinaia di convegni e seminari organizzati e realizzati insieme alla FLC sui temi professionali ed etici che abbracciano tutto il ciclo della conoscenza. Sono previste agevolazioni per gli iscritti alla FLC che si iscrivono a Proteo Fare Sapere.

Il valore della confederalità sta anche nella possibilità, con la tessera FLC, di usufruire delle opportunità date dal Sistema Servizi CGIL. I CAAF per i servizi fiscali, gli uffici legali, il SUNIA per gli inquilini, il patronato INCA per le questioni previdenziali, per l'indennità di disoccupazione e altro ancora.

Una sinergia che offre servizi di qualità per una tutela individuale efficiente ed efficace.

Roma, 2 febbraio 2008