Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Sindacato » Scuola e Pubblica Amministrazione: Landini, Furlan e Barbagallo chiedono incontro a Conte

Scuola e Pubblica Amministrazione: Landini, Furlan e Barbagallo chiedono incontro a Conte

Un incontro sulle scelte che si intendono assumere sull'Istruzione e sulla Pubblica amministrazione

28/04/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Roma, 28 aprile - I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per chiedergli "un incontro sulle scelte che si intendono assumere nei prossimi provvedimenti sull'Istruzione e sulla Pubblica amministrazione”.

Di seguito il testo della lettera:

Egregio Presidente,

come anticipatole nell'incontro del 22 aprile scorso, siamo con la presente a richiedere la Sua disponibilità ad un incontro sulle scelte che si intendono assumere nei prossimi provvedimenti sulla Istruzione e sulla Pubblica Amministrazione, anche in riferimento alla stagione contrattuale, nazionale e di secondo livello.

L'avvio della cosiddetta Fase 2 dovrà vedere scelte che, nel garantire le misure a tutela della salute e della sicurezza di lavoratori e cittadini, possano innovare e qualificare la risposta pubblica con adeguati investimenti, nella consapevolezza del valore sociale del sistema pubblico come presidio di cittadinanza e di garanzia dei diritti costituzionalmente definiti.

Tali scelte, crediamo, dovranno essere sviluppate attraverso il rafforzamento delle relazioni sindacali e con la più ampia condivisione possibile.

Consapevoli dei numerosi impegni che la occupano, rimaniamo in attesa di favorevole riscontro e le auguriamo buon lavoro.