Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Attualità » Sindacato » Universita’ e ricerca: prosegue il lavoro di emendamento alla finanziaria

Universita’ e ricerca: prosegue il lavoro di emendamento alla finanziaria

Le Organizzazioni sindacali di categoria Cgil, Cisl, Uil hanno incontrato i gruppi della maggioranza di Camera e Senato.

17/11/2006
Decrease text sizeIncrease  text size

Dopo la manifestazione di oggi, che ha portato in piazza Navona migliaia di persone in sciopero per chiedere di cambiare le norme su Università e Ricerca, il nostro lavoro è proseguito nel pomeriggio con gli incontri con i gruppi parlamentari della maggioranza sia alla Camera sia al Senato.

Le Organizzazioni Sindacali hanno ribadito le loro richieste di modifica, condivise in gran parte dai parlamentari incontrati; alla Camera le richieste di emendamento si sono già chiuse e si arriverà al voto di fiducia nella giornata di domenica, voto di fiducia motivato con i tempi della discussione, ormai ampiamente fuori controllo rispetto all’iter di approvazione della Finanziaria.

Al Senato la discussione comincerà in Commissione mercoledì 22 novembre: riteniamo indispensabile da parte del Governo una dichiarazione didisponibilità ad emendare ulteriormente il testo che verrà votato dalla Camera, in modo da poter correggere le gravi lacune e le norme sbagliate ancora presenti nel testo.

A questo scopo la FLC Cgil, insieme con Cisl e Uil, sta chiedendo un incontro urgente, prima di mercoledì, con la Commissione Cultura del Senato.

Roma, 17 novembre 2006