Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Attuazione dei cicli scolastici: 45 giorni importanti per il Paese

Attuazione dei cicli scolastici: 45 giorni importanti per il Paese

Comunicato stampa di Enrico Panini

03/11/2000
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini

Il Governo convochi rapidamente i sindacati.

Serve un'intesa che elimini ogni incertezza sugli organici (noi siamo contrari ad ogni taglio) e che, contemporaneamente, indichi le nuove opportunità sul versante del personale che l'attuazione della riforma avvia.

Le riforme valorizzano il ruolo centrale degli insegnanti.

Gli insegnanti siano consultati e messi in grado di contribuire al piano di attuazione che verrà discusso dal Parlamento, facendo vivere le migliori esperienze della scuola.

Il Governo ed il Ministro della Pubblica Istruzione garantiscano la più ampia informazione ai cittadini.

Ne discuta tutto il Paese perché cambiare la scuola significa realizzare una grande riforma sociale perché l'istruzione e la cultura rappresentano l'unico capitale per il futuro.

Con l'avvio della discussione parlamentare sull'attuazione dei riordino dei cicli scolastici si avvia una fase molto importante.

Chiediamo al Governo e al Parlamento di andare avanti con il processo di attuazione delle riforme e di assumere la qualità delle soluzioni come unico riferimento.

Roma, 3 novembre 2000