Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Il movimento che contesta il DDL Gelmini ha la maturità per respingere le provocazioni

Il movimento che contesta il DDL Gelmini ha la maturità per respingere le provocazioni

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

07/12/2010
Decrease text sizeIncrease  text size

Questa mattina una situazione pacifica come l’azione simbolica degli studenti contro l’ingresso della Fondazione Roma nel Consiglio d’amministrazione della Sapienza è diventata una occasione di tensione.

Dalle ricostruzioni giornalistiche sembra che ci sia stata una reazione sproporzionata prima della vigilanza privata e poi delle forze dell’ordine  rispetto ad  una manifestazione che, come tante altre in questi giorni, vuole denunciare i pericoli per l’università pubblica del disegno di legge Gelmini.

Questo grande e pacifico movimento deve, anche in situazioni critiche, avere la forza di respingere le provocazioni e  per questa via crescere ancora di più nella società.