Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Iscrizioni a scuola: ogni giorno la sua pena!

Iscrizioni a scuola: ogni giorno la sua pena!

Comunicato stampa di E.Panini

14/01/2004
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa di E.Panini

La giornata di oggi aggiunge due episodi che la dicono lunga sul clima di confusione che regna nel governo della scuola.

Il primo episodio riguarda il Ministro Moratti che convince l’on. Napoli a ritirare le dimissioni date per protesta contro l’emanazione della Circolare sulle iscrizioni.

Per farlo svende i diritti dei docenti.

Infatti, si apprende dalle agenzie, che il Ministro ha rassicurato l’on. Napoli circa il fatto che seguirà con grande attenzione l’iter parlamentare sullo stato giuridico degli insegnanti (cioè il Disegno di Legge presentato dalla parlamentare ex dimissionaria)!!

Il secondo episodio si riferisce ad una precisazione del Ministero che, con linguaggio burocratico, chiarisce che l’emanazione della Circolare sulle iscrizioni aveva il fine di dare tranquillità alle famiglie.

Per giustificare questa affermazione si offende l’intelligenza di tutti coloro che conoscono la Circolare.

Infatti, si dice che con la Circolare sulle iscrizioni non vengono introdotte “..in alcun modo…” anticipazioni di norme contenute in un Decreto non ancora approvato.

A quando un chiarimento per informarci che gli elefanti volano?

14 gennaio 2004