Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Offensiva a tutto campo del Governo contro la scuola pubblica

Offensiva a tutto campo del Governo contro la scuola pubblica

Comunicato stampa di Enrico Panini

04/07/2001
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini

E' evidente che siamo in presenza di una inaccettabile offensiva a tutto campo del Governo contro la scuola pubblica.

Questa offensiva ha un suo obiettivo chiaro: privatizzare la scuola.

In poche ore, infatti, si sono addensati sulla scuola pubblica questi fatti:

- passaggio dallo Stato alle regioni della competenza sulla scuola previsto dal Disegno di Legge predisposto dal Ministro Bossi;

- impegno del Presidente Berlusconi per una completa integrazione fra scuola pubblica e scuola privata annunciato al termine dell'incontro con il papa;

- ritiro dei decreti relativi: all'espansione di una scuola dell'infanzia qualificata; all'attuazione della nuova scuola di base dal 1 settembre 2001; all'introduzione di trentadue ore settimanali di lezione per gli istituti che ne hanno quaranta; alla nuova formazione universitaria dei futuri insegnanti.

Roma, 4 luglio 2001