Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Positiva iniziativa del Ministro Bassanini per riconoscere il diritto di 80.000 lavoratori della scuola

Positiva iniziativa del Ministro Bassanini per riconoscere il diritto di 80.000 lavoratori della scuola

Comunicato stampa di Enrico Panini

24/04/2001
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini

L'iniziativa del Ministro Bassanini, assunta con la lettera inviata oggi ai Ministri del Tesoro e della Pubblica Istruzione, è molto positiva e la condividiamo.

Da tempo la Cgil Scuola rivendica che 80.000 lavoratori Ausiliari, Tecnici ed Amministrativi trasferiti dagli Enti Locali allo Stato, per decisione di Legge, siano retribuiti in base all'anzianità effettivamente maturata.

Attualmente queste persone subiscono una decurtazione di stipendio fra i due ed i tre milioni annui.

Le proposte indicate dal Ministro Bassanini consentono di risolvere definitivamente un problema rilevante e, in molti casi, drammatico.

Ci auguriamo un rapido riscontro da parte dei Ministri della Pubblica Istruzione e del Tesoro in assenza del quale confermiamo che presenteremo decine di migliaia di ricorsi per tutelare i legittimi diritti di migliaia di lavoratrici e di lavoratori.

Roma, 24 aprile 2001