Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Un nostro successo: entro febbraio il concorso per Dirigenti Scolastici

Un nostro successo: entro febbraio il concorso per Dirigenti Scolastici

Comunicato stampa di Enrico Panini

06/02/2002
Decrease text sizeIncrease  text size

COMUNICATO STAMPA DI ENRICO PANINI

SUCCESSO DELLA NOSTRA INIZIATIVA: ENTRO FEBBRAIO EMANATO IL BANDO DI CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI

Dopo mesi di latitanza e dopo le forti proteste delle Organizzazioni Sindacali CGIL CISL UIL Scuola, finalmente il Ministero si impegna ad emanare il bando di concorso per Dirigenti Scolastici.
Solo grazie alla denuncia alla pubblica opinione, fatta con una Conferenza stampa del 5 febbraio da parte delle Confederazioni circa l’inadempienza e la sordità dell’Amministrazione, il Ministero dell’ Istruzione ha ufficialmente comunicato alle Organizzazioni Sindacali appositamente convocate che il bando di concorso sarà emanato entro febbraio 2002.

E’ un successo della nostra iniziativa. Le Organizzazioni Sindacali finora mai ricevute sono già state convocate per il 13 febbraio per discutere sui titoli di accesso e sulle modalità di svolgimento del concorso.

Nell’incontro del 13 la CGIL Scuola sosterrà, ancora, le richieste di partecipazione dei docenti laureati della scuola primaria, di partecipazione al percorso riservato e anticipato nei tempi per i Presidi Incaricati con tre anni di incarico, anche dei Presidi Incaricati che maturano il triennio nell’anno in corso.
Sosterrà, inoltre, l’applicazione integrale dell’ordine del giorno di dicembre approvato all’unanimità dalla Camera dei Deputati sul principio della compensazione tra settori formativi e regioni a copertura del 50% dei posti riservati ai Presidi triennalisti.
Per quanto riguarda la più generale vertenza scuola sul piano pluriennale di investimenti, sugli organici docenti e ata, sulla funzionalità dei servizi, CGIL CISL UIL Scuola hanno unitariamente indetto una iniziativa pubblica a carattere nazionale per la prima settimana del mese di marzo .

In preparazione della scadenza andranno mantenute e sviluppate le iniziative di informazione e coinvolgimento dei lavoratori della scuola.

Roma, 6 febbraio 2002