Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Rassegna stampa » Nazionale » Salario minimo, quanto guadagna una maestra più di una colf?

Salario minimo, quanto guadagna una maestra più di una colf?

Le stime sulle retribuzioni annue. Si avvicinano i salari se i 9 euro lordi saranno applicati alle colf. Da 3.500 a 6.000 euro di differenza all’anno

20/03/2019
Decrease text sizeIncrease text size
Corriere della sera

Una laurea in scienze della formazione, un concorso e la speranza di un lavoro non troppo lontano da casa. Se avete questi requisiti e siete diventati insegnante di scuola elementare porterete a casa uno stipendio lordo di 23.700 euro circa all’anno (i calcoli sono della Cisl), poco meno di 2000 euro lordi al mese, circa 1300 netti. Potrete anche sperare che il governo ripensi all’elemento perequativo e aggiunga 19 euro mensili lordi al vostro stipendio, ma per ora la retribuzione lorda, compresa la tredicesima e gli oneri previdenziali resta inchiodata sotto i 24 mila euro. Solo a fine carriera - dopo 35 anni di insegnamento - la retribuzione supererà, di poco i 30 mila euro.

Il salario minimo

Se dovesse passare il disegno di legge sul salario minimo nella versione M5S dei 9 euro lordi all’ora, guadagnereste meno di un badante o una colf convivente che - secondo lo studio di Corriere Economia - arriverebbe a percepire uno stipendio mensile di 2.160 euro. Se si considerano invece le colf che lavorano a ore, sareste poco sopra una colf che lavora 40 ore (stipendio annuo lordo medio 20.280).

Il calcolo delle ore

Certamente è vero che le maestre (così come i professori) lavorano meno ore e hanno i «famosi» due mesi si ferie estive che badanti e colf generalmente non hanno. Si dirà poi che le maestre non lavorano 40 ore alla settimane. Certamente non tutte, ma alcune sì. L’orario infatti non è chiaramente definito dal contratto di lavoro che prevede 22 ore di presenza in classe, più 80 ore di formazione all’anno, ma non quantifica tutta una serie di incombenze - dalla preparazione della lezione alla correzione dei compiti, alla preparazione dei progetti e il ricevimento genitori - che fanno salire velocemente il lavoro settimanale dell’insegnante oltre le 30 ore. Se una maestra è occupata con la sua professione per 35 ore, guadagna all’anno 6000 euro più di una badante (23.700 contro 17.700 circa), se invece riesce a sbrigarsi in 30 ore alla settimana, il suo lavoro varrà 9000 euro all’anno più di quello della colf.