Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

Home » Rassegna stampa » Nazionale » Statale e Sapienza tra primi 10 atenei al mondo per ricerca su Covid

Statale e Sapienza tra primi 10 atenei al mondo per ricerca su Covid

La Statale (con 211 pubblicazioni e 779 citazioni) è al quinto posto, davanti all'università di Toronto e lo University College of London, mentre la Sapienza è all'ottavo posto, seguita dalla John Hopkins University e l'università di Oxford.

29/06/2020
Decrease text sizeIncrease text size
Il Sole 24 Ore

L'università Statale di Milano e la Sapienza di Roma sono tra i primi 10 atenei al mondo che contribuiscono di più nella ricerca sul Covid-19. Al primo posto c'è l'università di Harvard, seguito dalle due università cinesi di Hauzhong e Wuhan, come indica la classifica realizzata dal gruppo editoriale Elsevier, sulla base della bancadati Scopus, la più vasta al mondo per numero di articoli e citazioni sugli studi rivisti dalla comunità scientifica.

La Statale (con 211 pubblicazioni e 779 citazioni) è al quinto posto, davanti all'università di Toronto e lo University College of London, mentre la Sapienza è all'ottavo posto, seguita dalla John Hopkins University e l'università di Oxford.

«Questo risultato prestigioso riflette le competenze interdisciplinari e consolidate della Statale, non solo nei settori della virologia, infettivologia, immunologia e delle scienze mediche in generale, ma anche della biologia molecolare, chimica, fisica e farmacologia», commenta il prorettore alla ricerca della Statale, Maria Pia Abbracchio. «E' anche il risultato dell'investimento fatto dall'ateneo fin dall'inizio della pandemia - conclude -, nel promuovere le ricerche spontanee della Statale su Covid-19 attraverso un fondo di finanziamento interno straordinario per studi che portassero a risultati concreti in tempi brevissimi».