Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Calabria » Università di Catanzaro: stabilizzati 60 lavoratori a tempo determinato

Università di Catanzaro: stabilizzati 60 lavoratori a tempo determinato

Siamo soddisfatti per questo risultato reso possibile dagli organismi di ateneo, dall’amministrazione e dai lavoratori che in questi anni hanno lottato per difendere il proprio posto di lavoro.

02/01/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della FLC CGIL Calabria e FLC CGIL CZ-KR-VV

I lavoratori a tempo determinato dell’Università di Catanzaro, inseriti, attraverso un precedente accordo, nel piano di stabilizzazione articolo 20 comma 1 del DLgs 75/2017 (Madia), hanno firmato, in data 31 dicembre 2018, alla presenza del Magnifico Rettore, il contratto a tempo indeterminato e la relativa presa di servizio.
Si conclude così un percorso lungo e tortuoso e si danno risposte concrete al territorio e alle persone che lavorano, da molti anni, con contratti a termine nell’Ateneo catanzarese.

La FLC CGIL, da sempre al fianco dei lavoratori e dei più deboli esprime grande soddisfazione per questo risultato, si congratula con gli Organi di Ateneo, con l’Amministrazione, ma anche con tutti i lavoratori che in questi anni hanno “lottato” per difendere il proprio posto di lavoro.

Si tratta di un primo grande risultato. Il precariato nell’Ateneo catanzarese non è stato ancora del tutto “azzerato”. Sarà nostra premura lavorare in maniera costruttiva per affrontare tutti gli altri casi di “precariato storico”, che meritano altrettanta attenzione e risoluzione.

A tutti i lavoratori, vanno i nostri migliori auguri per un sereno e felice anno nuovo.