Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

Home » Notizie dalle Regioni » Campania » Benevento » Università del Sannio, si abbassano le tasse universitarie

Università del Sannio, si abbassano le tasse universitarie

Risultati positivi ai richiami della CGIL con l'inversione delle politiche sulle tasse universitarie.

01/08/2011
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della Camera del Lavoro e della FLC CGIL Benevento

Soddisfazione da parte della CGIL e della FLC CGIL per la conclusione positiva della revisione del sistema di contribuzione studentesca presso l'Università degli Studi del Sannio.

Quanto segnalato dalla nostra Organizzazione sindacale sugli aumenti degli importi delle tasse universitarie presso l'Ateneo sannita ha contribuito a determinare la necessaria revisione dell'impianto, prevedendo, proprio come da noi richiesto, l'aumento del numero delle fasce contributive e la diminuzione complessiva degli importi.

Siamo pronti a plaudire all'azione dei vertici dell'Ateneo del Sannio per l'impegno assunto di restituire una quota delle tasse 2010-2011, dopo aver verificato che non siamo più l'Ateneo più caro della Campania, e che le tasse universitarie sono state adeguate alla disastrosa situazione socio-economica in cui versa l'intero territorio sannita.

Sarà meno difficile garantire il diritto allo studio presso l'Ateneo del Sannio anche se dopo i pesanti tagli del Governo alle risorse per il mondo della conoscenza l'importo delle borse di studio per gli studenti dell'Ateneo sannita si è dimezzato in 2 anni, passando da 1.594853 € del 2007 ai 790.514 € del 2009.