Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Emilia Romagna » Ferrara » Università di Ferrara: accordo per la stabilizzazione a tempo indeterminato del personale tecnico amministrativo

Università di Ferrara: accordo per la stabilizzazione a tempo indeterminato del personale tecnico amministrativo

Sindacati, RSU di ateneo e amministrazione danno una risposta importante al lavoro di qualità che quotidianamente viene svolto dal personale precario.

12/03/2018
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della FLC CGIL Ferrara

Lunedì 12 marzo 2018 è stato sottoscritto un importante accordo tra le organizzazioni sindacali FLC CGIL, CISL Università, UIL RUA, la RSU di ateneo e l’Amministrazione che porterà alla stabilizzazione di 21 lavoratori precari del personale tecnico amministrativo. Leggi il testo dell’accordo.

L’accordo, che resterà in vigore dal 2018 al 2020, prevede l’assunzione a tempo indeterminato di 15 lavoratori con i requisiti previsti dall’articolo 20 comma 1 del DLgs 75/2017 (decreto Madia) e 6 dipendenti che non posseggono il requisito ma che attraverso strumenti normativi previsti, raggiungeranno i requisiti nel prossimo periodo.

Dopo due anni di lavoro, Egidio Grassi, RSU FLC CGIL, ha dichiarato che l’accordo per il quale ci si è impegnati, prova a dare una risposta importante al lavoro di qualità che quotidianamente viene svolto dal personale precario.

Un accordo attento al lavoro. Attento al lavoro delle persone più deboli. Un accordo che va nella direzione da sempre rivendicata dalla FLC CGIL, ovvero del lavoro stabile che permette alle donne e agli uomini di avere dignità.