Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Friuli Venezia Giulia » Trieste » Fuori il fascismo dalle Scuole ed Università! La denuncia della FLC di Trieste

Fuori il fascismo dalle Scuole ed Università! La denuncia della FLC di Trieste

La FLC CGIL, a Trieste come in tutto il Paese, vigilerà a tutela della vita democratica e dei nostri luoghi di lavoro.

29/03/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della FLC CGIL di Trieste

COMUNICATO STAMPA

In questi giorni, nel centenario della fondazione dei Fasci di Combattimento, alcune organizzazioni politiche che si rifanno esplicitamente a quell’ideologia, hanno lordato i muri della nostra città, con particolare insistenza nei pressi delle scuole e dell’Ateneo triestino, con manifesti inneggianti a Benito Mussolini, e celebrando la ricorrenza della costituzione del fascismo, con tanto di citazione di una frase risalente ai giorni finali della trista Repubblica di Salò, quando il regime era dichiaratamente collaboratore asservito all’invasore nazista.

La FLC CGIL di Trieste denuncia con forza quanto è sotto gli occhi di tutti: queste organizzazioni, che a ogni occasione rivendicano il diritto democratico di parola, se ne fanno scudo per propagandare idee che in realtà ne sono la negazione, e agiscono in particolare nei confronti dei giovani, di qui il concentrarsi delle loro azioni attorno ai luoghi della formazione e della diffusione del sapere.

Come sindacato delle lavoratrici e dei lavoratori della conoscenza, dalle scuole dell’infanzia agli atenei, agli enti di ricerca ed i conservatori, denunciamo questo tentativo di egemonizzazione nefasta della vita democratica del paese a partire dalle generazioni più giovani.

Esortiamo le Istituzioni educative e della ricerca a vigilare e denunciare queste infiltrazioni, facendo scudo agli studenti con le armi del sapere e della attività educativa e formativa, perché la conoscenza è l’antidoto contro questi rigurgiti autoritari e antidemocratici.

Facciamo appello alle Istituzioni affinché si applichi il dettato costituzionale e le leggi che ne derivano che vietano la ricostituzione del partito fascista e la diffusione di propaganda di matrice fascista e di ideologie razziste e discriminatorie.

La FLC CGIL, a Trieste come in tutto il Paese, vigilerà a tutela della vita democratica e dei nostri luoghi di lavoro.

Fuori il fascismo dalle Scuole ed Università!

Trieste, 28 marzo 2019