Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » La FLC CGIL Roma e Lazio aderisce, sostiene e partecipa alla mobilitazione per il “Quarto sciopero globale per il clima”

La FLC CGIL Roma e Lazio aderisce, sostiene e partecipa alla mobilitazione per il “Quarto sciopero globale per il clima”

mobilitazione promossa da Friday for Future per venerdì 29 novembre 2019 in occasione del Quarto Sciopero Globale per il Clima.

26/11/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della FLC CGIL Roma e Lazio

La FLC CGIL Roma e Lazio aderisce, sostiene e partecipa alla mobilitazione promossa da Friday for Future per venerdì 29 novembre 2019 in occasione del Quarto Sciopero Globale per il Clima. Come categoria delle lavoratrici e dei lavoratori della conoscenza riteniamo sia importante partecipare, come abbiamo fatto nelle scorse occasioni, per ribadire che l’inversione di rotta può avvenire solo se i settori della conoscenza sono protagonisti in una dinamica di cambiamento radicale dei modelli di produzione e di vita.

La crisi climatica deve essere affrontata alla radice, è necessario riconvertire l’economia secondo un’impronta verde, cambiare il sistema parte da una seria presa di coscienza del problema. Per questo la Scuola, l’Università e la Ricerca devono essere elemento principale per la costruzione di una società consapevole, motori di quel cambiamento necessario e non più rinviabile, per il futuro del pianeta e delle giovani generazioni.

Come FLC CGIL abbiamo intrapreso da diverso tempo un lavoro su questi temi promuovendo assemblee specifiche in tutti i luoghi di lavoro - come è avvenuto nella scuola o tramite l'adesione e promozione di campagne come "Italia in classe A" e promuovendo iniziative come quella al CNR "L'istruzione e la scienza per una nuova speranza" del 25 settembre scorso.

Per questo come FLC CGIL di Roma e Lazio invitiamo tutte le lavoratrici e i lavoratori della conoscenza alla massima partecipazione, per segnare un deciso cambiamento di rotta per tutte e tutti.