Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Università La Sapienza, affermazione dei candidati della FLC Cgil alle elezioni

Università La Sapienza, affermazione dei candidati della FLC Cgil alle elezioni

Concluse le elezioni in Senato Accademico e in Consiglio di Amministrazione dell'ateneo romano.

02/11/2009
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa FLC Cgil Roma centro
Università La Sapienza,
affermazione dei candidati della FLC Cgil

Venerdì 30 ottobre 2009 si sono concluse le elezioni in Senato Accademico e in Consiglio di Amministrazione all’Università degli Studi La Sapienza.

I due candidati sostenuti dalla FLC Cgil sono stati eletti riportando una netta affermazione. Questo importante risultato arriva dopo due mandati di assenza dagli organi (fin dal 2003) e ottenendo quasi il raddoppio dei voti in CdA, da 307 voti delle ultime elezioni del 2006 ai 570 voti attuali conseguiti.

Il successo della FLC Cgil è tanto più evidente anche a fronte della diminuzione dei voti a favore dei candidati sostenuti dalle altre OO.SS., rispetto alle elezioni del 2006.

Il successo della FLC Cgil è il risultato della scelta di caratterizzare la campagna elettorale sui temi generali: contro il decreto Brunetta e i tagli al trattamento accessorio, contro il DDL Gelmini, per la stabilizzazione di tutti i precari tecnici, amministrativi, lettori e ricercatori, per la rappresentanza negli organi di tutti i precari e per l’introduzione di forme di democrazia partecipativa. Da questa impostazione è maturata anche la scelta dei candidati, RSU eletti nelle liste della FLC Cgil: Marco Cavallo de La Sapienza in Consiglio di Amministrazione e Lino De Lorenzo del Policlinico Umberto I° in Senato Accademico.

Questo risultato positivo arriva a pochi giorni dall’accordo integrativo del Policlinico Umberto I° che ha sbloccato il trattamento accessorio del personale universitario fermo fin dal 2001; accordo sottoscritto unitariamente da tutte le OO.SS. ma in cui il ruolo della delegazione FLC e delle nostre RSU è stato determinante e che ha indubbiamente contribuito al successo elettorale.

Eugenio Ghignoni

Segretario Generale FLC Cgil Roma centro