Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Torino » Iniziative unitarie precari di Torino

Iniziative unitarie precari di Torino

COMUNICATO SINDACALE UNITARIO CGIL ScuolaCISL ScuolaUIL ScuolaSNALS

19/09/2001
Decrease text sizeIncrease  text size

COMUNICATO SINDACALE UNITARIO

CGIL ScuolaCISL ScuolaUIL ScuolaSNALS

Prigioniera della macchina informatica che macina ore di lavoro, bollette telefoniche e certezza del diritto, l’Amministrazione scolastica continua a sperare che il sistema delle nomine telefoniche trascini i suoi scarsi risultati fino al 25, pregando che per estenuazione alla fine vada tutto a posto.
Le fasi dell’operazione sono saltate clamorosamente, i costi sono incomparabili rispetto al vecchio sistema e ai risultati.
Tutti i beneficio delle nomine di agosto rischiano di essere vanificati.
La soluzione Moratti di frantumare l’intera operazione continua a produrre fenomeni incontrollati e incontrollabili, e le segnalazioni che giungono ai sindacati rappresentano una gamma incredibile di errori e violazioni dei diritti.
Inutile segnalarlo al Provveditore: nel sistema non può entrare l’Ufficio Scolastico Provinciale, solo la singola scuola.
Così cresce la sfiducia dei lavoratori ed il sospetto, anche al di là del reale.
E’ stato creato un sistema irresponsabile nel quale diventa difficilissimo tutelare i lavoratori.

CGIL Scuola, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS

chiedono

un tavolo di valutazione alla fine delle operazioni con l’Amministrazione e con rappresentanti dei Dirigenti Scolastici

sollecitano

i lavoratori precari a segnalare e documentare ai Sindacati e al Provveditorato tutte le irregolarità riscontrate

indicono

ATTIVO GENERALE UNITARIO
DEI LAVORATORI PRECARI
CGIL CISL UIL SNALS

per discutere di
I DIRITTI DEI PRECARI: QUALE TUTELA?

  • supplenze

  • maternità

  • malattia

  • retribuzione

Le segreterie provinciali diCGILScuola CISLScuolaUIL ScuolaSNALS