Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Notizie dalle Regioni » Puglia » Barletta Andria Trani » Contrattazione integrativa di scuola. FLC CGIL, Cisl scuola, Uil scuola Snals e Gilda di Bari e della BAT scrivono ai Dirigenti Scolastici

Contrattazione integrativa di scuola. FLC CGIL, Cisl scuola, Uil scuola Snals e Gilda di Bari e della BAT scrivono ai Dirigenti Scolastici

I sindacati di Bari e della BAT chiedono unitariamente ai Dirigenti Scolastici della provincia l’avvio della contrattazione su tutte le materie previste all’art. 6 del CCNL 2006/09

28/09/2011
Decrease text sizeIncrease  text size

FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS e GILDA delle province di Bari e della BAT, al fine di assicurare le condizioni necessarie per una gestione condivisa e partecipata di tutte le scuole e impegnate nella difesa di tutte le prerogative contrattuali contenute nell’art. 6 del CCNL 2006/09 in vigore, scrivono ai Dirigenti Scolastici per dare sollecito avvio alla contrattazione d’Istituto per concluderla in tempi certi e brevi.

FLC CGIL - CISL SCUOLA - UIL SCUOLA – SNALS - GILDA

Ai  Dirigenti scolastici di tutte le scuole della provincia di Bari-Bat

Nell'anno in cui ci si avvia al rinnovo delle RSU,  le scriventi OO. SS. si presentano a tutte le lavoratrici e lavoratori della scuola ancor più impegnate  nella tutela delle prerogative della contrattazione di scuola e nella salvaguardia del correlato principio di autonomia delle istituzioni scolastiche che è stato articolato nel DPR 275/99 ed elevata al rango di legge costituzionale nell’art. 117 della Costituzione.

Le scriventi OO. SS. esprimono il loro dissenso contro ogni tentativo di scavalcare unilateralmente una materia la cui natura è esclusivamente contrattuale e unitariamente ribadiscono che  il principio di contrattualizzazione  del rapporto di lavoro ha come nucleo centrale per le relazioni sindacali di scuola l’art. 6 del CCNL 2006/09, i cui contenuti sono per noi legittimamente in vigore e rappresentano il cuore dell’autonomia scolastica stessa. Su questi temi non appaiono pertanto giustificabili i tentativi di porre in contraddizione la competenza della contrattazione di scuola con le prerogative della Dirigenza Scolastica, titolare di quel livello di contrattazione per l’amministrazione.

FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS, GILDA-UNAMS della provincia di Bari-BAT, pur non nascondendo le diverse convinzioni in merito ad una materia così delicata e di  controversa definizione giuridica, sono unitariamente convinte, e ribadiscono con forza, che in questa fase servano solo buone intese condivise: la definizione con le rappresentanze sindacali dei criteri attraverso cui al personale si assegnano gli incarichi aiuterà ad evitare la microconflittualità che facilmente si verificherà in presenza di decisioni unilaterali.

Le scriventi OO.SS. assumono pertanto congiuntamente l’impegno a valorizzare la contrattazione d’istituto, come prevista dal Contratto Nazionale; invitano i Dirigenti Scolastici a dare sollecito avvio alle trattative al fine di assicurare gli accordi necessari in tempi certi nella comune consapevolezza che trattasi di materia attinente al rapporto di lavoro.

Bari, 28 settembre 2011