Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Catania » INFN: grande partecipazione dei lavoratori LNS INFN Catania a sostegno dello sciopero nazionale dell'Ente

INFN: grande partecipazione dei lavoratori LNS INFN Catania a sostegno dello sciopero nazionale dell'Ente

Continuano le azioni di mobilitazione.

30/05/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

FLC CGIL - FIR CISL - UIL Scuola RUA
FGU GILDA UNAMS - Precari Uniti INFN

Oggi, in contemporanea all’elezione del nuovo Presidente dell’Ente, i lavoratori INFN hanno scioperato in tutte le Sezioni e i Laboratori Nazionali.

Si chiede alla nuova dirigenza un cambio di rotta sulle richieste del personale, le stabilizzazioni del personale precario (previste dalla Legge Madia), le progressioni di livello ed economico del personale ricercatore, tecnologo, tecnico e amministrativo, e l’estensione a tutti i nuovi assunti della polizza INA.

La giornata di oggi ha visto una massiccia partecipazione di tutto il personale, che si è ritrovato unito nella protesta.

Molti ricercatori sono stati costretti ad andare via, esportando l’investimento pubblico fatto sulla loro formazione, e in tanti sono sul punto di intraprendere questa strada: questo è ciò che il precariato produce. La Legge Madia prevede tutti gli strumenti normativi necessari a risolvere il problema, ci vuole solo la volontà politica di attuarli.

Le azioni di mobilitazione continueranno nei giorni a venire, in modo da condizionare il nuovo management alla formazione di una nuova delegazione trattante, concreta e propositiva, che abbia maggiormente a cuore le questioni che riguardano il personale.

Catania, 30 Maggio 2019

Altre notizie da: