Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Palermo » Università di Palermo: la FLC CGIL prima in Consiglio d’Amministrazione e al Senato

Università di Palermo: la FLC CGIL prima in Consiglio d’Amministrazione e al Senato

Circa un terzo dei votanti ha premiato la nostra lista alle recenti elezioni.

09/05/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della FLC CGIL Palermo

La FLC CGIL prima alle elezioni dell’Università di Palermo, sia per il rinnovo della rappresentanza del personale tecnico amministrativo nel Consiglio d’amministrazione che al Senato accademico.

Due le schede per il voto. Nel Consiglio di Amministrazione d’Ateneo torna Franco Fantaci, 54 anni, primo degli eletti con 620 voti su 1.647 votanti. Fantaci, già componente Cda tra il 2010 e il 2014, occupa l’unico posto riservato ai sindacati, per il quale correvano in quattro.

Per il Consiglio di Amministrazione:
Fantaci Francesco
620 (eletto)
Piazzese Mario 503
Gagliano Mario 312
Fiolo Rosario 69

Al Senato accademico entra Giampiero Di Lorenzo, 32 anni, funzionario delle segreterie studenti, anche lui primo degli eletti con 186 voti. La lista della Cgil al Senato ha preso 476 voti. Buone anche le performance delle altre due candidate della lista Cgil, che si sono attestate entrambe sopra i cento voti. Ha preso 152 voti Simona Viola e 103 Valentina Zarcone.

Per il Senato Accademico:

FLC CGIL Confsal SNALS Università CISAPUNI  
Di Lorenzo Giampiero (eletto) 186 Noto Marcello (eletto) 236 
Viola Simona 152 Diliberto Salvatore detto Salvo 144 
Zarcone Valentina 103 Ciaccio Maria detta Mariella 33 
Voti di lista 476 Voti di lista 429 
UILRUA – C.S.A. della CISAL CISL
D’Anna Giuseppe (eletto) 165 Granata Salvatore detto Salvo 168 
Nuara Tiziana 90 Ippolito Gaetano Maurizio detto Maurizio 57
Piran Francesco 31 Micalizzi Anna 38
Voti di lista 298 Voti di lista 294

“Questo grande successo dimostra l’ottimo lavoro svolto dai nostri rappresentanti sindacali – dichiara Franca Giannola, Segretaria generale della FLC CGIL Palermo. Il risultato raggiunto è il frutto dell’impegno di tutti coloro che per la FLC CGIL si impegnano dentro l’Università. Viene premiata la serietà, la costanza e il lavoro di squadra”.