Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Scuola: CGIL Sicilia, emergenza covid, convocare urgentemente tavolo di confronto sul riavvio delle attività didattiche

Scuola: CGIL Sicilia, emergenza covid, convocare urgentemente tavolo di confronto sul riavvio delle attività didattiche

Dirigenti scolastici e personale attendono indicazioni chiare e precise da attuare per garantire il diritto alla salute e il diritto all’istruzione.

05/01/2022
Decrease text sizeIncrease  text size

A cura della CGIL e FLC CGIL Sicilia

“La Regione Siciliana convochi urgentemente un tavolo di confronto sulla scuola al fine di confrontarsi e condividere le misure anticovid da adottare in vista del riavvio delle attività didattiche. È questa la richiesta fatta dai segretari della CGIL Sicilia, Alfio Mannino e FLC CGIL Sicilia, Adriano Rizza.

“Mancano pochi giorni al termine delle festività - aggiungono i due segretari generali regionali - e la recrudescenza del virus, che ha colpito pesantemente anche la nostra regione, non ha risparmiato sicuramente tutto il sistema di istruzione, sia per quanto riguarda gli studenti che tutto il personale in servizio in tutti i settori della conoscenza. Apprezziamo la scelta, peraltro da noi sollecitata, del governo regionale, assunta nella giornata del 4 gennaio, di posticipare per tutte le 832 istituzioni scolastiche siciliane la ripresa della attività didattiche al 10 gennaio, ma c’è ancora troppa incertezza. I dirigenti scolastici e tutto il personale scolastico attendono indicazioni chiare e precise da attuare per garantire allo stesso tempo il diritto alla salute e il diritto all’istruzione”.