Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Veneto » Verona » Preoccupanti fenomeni di xenofobia a Verona

Preoccupanti fenomeni di xenofobia a Verona

Solidarietà alle RSU dell’Enaip Veneto.

05/07/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

Gravi atti d’intolleranza si sono manifestati a Verona, il 9 giugno scorso, davanti i cancelli del CSF “Dino Coltro”. Davanti la sede del centro di formazione professionale un gruppo di una trentina di neo nazisti appartenenti a Forza Nuova, scortati dalla polizia, si sono presentati inscenando una indegna provocazione contro gli studenti in gran parte di origine straniera. Solo l’intervento diretto del personale dell’istituto e la grande responsabilità degli studenti ha evitato di arrivare allo scontro fisico.

Il dialogo interetnico, l’accoglienza e la multiculturalità sono valori assunti da tempo dai lavoratori del CFP per trasmetterli agli alunni quotidianamente attraverso le normali attività didattiche ed extra-didattiche a prescindere dal colore della pelle, dalla lingua e dalla religione.

La FLC CGIL esprime solidarietà a tutti gli alunni del CFP e apprezzamento per la maturità dimostrata non reagendo alle provocazioni.

Esprimiamo il nostro sostegno alle RSU, alle lavoratrici e ai lavoratori del CSF “Dino Coltro” di Verona per l’opera meritoria che svolgono contro l’intolleranza attraverso la quotidiana integrazione delle differenze etniche e culturali respingendo con sdegno ed intransigenza qualsiasi rigurgito fascista.