Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Notizie dalle Regioni » Veneto » Verona » Progetto “Educazione alla legalità”, il 3 marzo a Verona

Progetto “Educazione alla legalità”, il 3 marzo a Verona

L’attività ha l’obiettivo di far conoscere ai ragazzi la funzione delle regole nella vita sociale e di favorire il senso civico per contrastare ogni forma e fenomeno di illegalità.

26/02/2015
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 3 marzo 2015 presso il Teatro Camploy di Verona, Via Cantarane, 32 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il Sindacato Pensionati Italiano SPI CGIL, la Federazione Lavoratori della Conoscenza FLC CGIL e la Rete degli Studenti Medi di Verona e Veneto, con il Patrocinio del Comune di Verona organizzano una giornata per l’educazione alla legalità per gli studenti delle scuole superiori.

L’attività ha l’obiettivo di sviluppare nei ragazzi la conoscenza e la funzione delle regole nella vita sociale; di far comprendere loro come l’organizzazione della vita personale e sociale si fondi su un sistema di relazioni giuridiche nella consapevolezza che valori, quali ad esempio, la dignità, la libertà, la solidarietà, la sicurezza vanno perseguiti e protetti ponendosi in contrasto contro ogni forma e fenomeno di illegalità.

Il tema viene affrontato con un tratto intergenerazionale mettendo insieme:

  • un Reading musicato “Legal-Mente” realizzato dai pensionati e pensionate dove voci narranti propongono la lettura scenica di scritti, testimonianze, diari e lettere sul tema della legalità;
  • l’esperienza degli studenti presso i campi della legalità;
  • la testimonianza del giornalista de La Repubblica Enrico Bellavia.

Per saperne di più.

Tag: legalità