Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » Ancora sulle 35 ore

Ancora sulle 35 ore

lettera inviata in data 26 marzo 2002 al Dott. Zucaro - Direttore Generale Personale della scuola e Amministrazione del Miur - in merito alla riduzione d'orario a 35 ore per il personale Ata.

27/03/2002
Decrease text sizeIncrease  text size

Pubblichiamo la lettera inviata in data 26 marzo 2002 al Dott. Zucaro - Direttore Generale Personale della scuola e Amministrazione del Miur - in merito alla riduzione d'orario a 35 ore per il personale Ata.

Roma, 27 marzo 2002

_______________________

Prot. 7/4

Roma, 26 marzo 2002

Egregio Dottor Zucaro,

in merito alla Sua lettera, in risposta alla nostra nota relativa alla riduzione d’orario a 35 ore per il personale ata, vorrei farLe notare che la diversa valutazione della Cgil Scuola nasce proprio da quanto sottinteso con l’espressione "quasi testualmente" da Lei utilizzata.

Non a caso, nella nota con la quale Lei risponde ad un quesito, non si riporta il comma 8.2, dell’articolo 52, del CCNI nel quale si stabilisce che "Sarà definito a livello di singola istituzione scolastica il numero, la tipologia e quant’altro necessario a individuare il personale che potrà usufruire della predetta riduzione in base ai criteri individuati al punto 8.1 del presente comma".

Il fatto che Lei, nel rispondere al Dirigente Scolastico del Liceo ginnasio "Piazzi" di Sondrio, non riporti questo punto determinante del Contratto concretizza, di fatto, un’interpretazione che non solo non compete al Ministero ma dalla quale si ricava un giudizio negativo circa una situazione concreta.

Non vi sono dubbi, a nostro avviso, che la valutazione competa solo alla contrattazione integrativa.

Infatti, è noto che su questa materia, non solo è intervenuto l’articolo 52 del CCNI, ma è stata istituita una competenza della contrattazione di scuola con l'accordo relativo al II° biennio economico.

Cordiali saluti.

Enrico Panini

Tag: 35 ore, orario