Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Blocco sistema informativo. Impossibile procedere con le istanze online del personale ATA

Blocco sistema informativo. Impossibile procedere con le istanze online del personale ATA

La FLC CGIL interviene presso il Capo dipartimento del personale e ottiene l’impegno del Miur al ripristino tempestivo delle funzioni SIDI. L’esasperazione delle segreterie.

24/10/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

Il sistema informativo delle scuole funziona a singhiozzo e questo rende impossibile il regolare svolgimento delle procedure provocando l’esasperazione delle segreterie costrette a mettere mano continuamente allo stesso lavoro senza riuscire a portarlo in fondo. Un vero tormento anche per gli interessati che in questo momento sono alle prese con la compilazione del Modello D3 su istanze on line. Il sistema va a singhiozzo e anche quando si entra spesso non si riesce a concludere l'operazione perchè scade la sessione. Questo malfunzionamento si sta protraendo ormai da circa un mese. Le scuole denunciano di aver più volte segnalato il problema al service desk, ma la risposta che ricevono non le aiuta perché si rinvia a un problema a livello nazionale. Tale situazione comporta enormi problemi sulla gestione di questioni fondamentali per la vita quotidiana delle scuole come ad esempio:

  • l'inserimento dei contratti di lavoro;
  • il pagamento tramite il Sicoge;
  • la rilevazione degli scioperi e delle assenze;
  • la gestione del bilancio e degli alunni, ecc.

In queste condizioni è impossibile rispettare le scadenze imposte dallo stesso Miur che, nell’assoluta indifferenza, non si sente neanche in dovere di pubblicare un messaggio per informare gli operatori di quanto sta succedendo. Un comportamento da irresponsabili che denota una mancanza di rispetto per utenza e segreterie.

Questa in estrema sintesi la denuncia che abbiamo appena fatto al Capo Dipartimento, dott. Luciano Chiappetta, ottenendo l’impegno dell’alta dirigenza amministrativa del Miur a ripristinare quanto prima la funzionalità del sistema.

Vi terremo informati della situazione.