Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Concorso DSGA: il 5 e 6 novembre le prove scritte

Concorso DSGA: il 5 e 6 novembre le prove scritte

Le date delle prove scritte sono state pubblicate nella Gazzetta Ufficiale 75 del 20 settembre 2019. L’elenco delle sedi saranno comunicate almeno quindici giorni prima con avviso pubblicato sul sito del MIUR e degli USR competenti.

23/09/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

Con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 75 del 20 settembre 2019 sono state comunicate le date del 5 e 6 novembre per lo svolgimento delle prove scritte del concorso a 2004 posti di DSGA.

L'elenco  delle  sedi  con  la   loro   esatta ubicazione e le ulteriori  istruzioni operative saranno comunicate almeno quindici giorni prima della data di  svolgimento  delle  prove  tramite  avviso  pubblicato  sul  sito internet del Ministero www.miur.gov.it e degli USR competenti.

Ulteriori informazioni sulla procedura concorsuale sono disponibili sul sito del Ministero.

Le due prove scritte si svolgeranno nella stessa data su tutto il territorio nazionale.

La prima prova è costituita da sei domande a risposta aperta, volta a verificare la preparazione dei candidati sugli argomenti indicati nell’allegato B del decreto ministeriale.

La seconda prova è teorico-pratica e consiste nella risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto su uno degli argomenti indicati nell’allegato B del decreto ministeriale.
Ciascuna prova ha una durata di 180 minuti.

A ciascuna delle prove scritte è assegnato un punteggio massimo di 30 punti. A ciascuno dei sei quesiti  risposta aperta di cui si compone la prima prova scritta, è assegnato un punteggio compreso tra zero e che sia multiplo intero di 0,5. Alla prova teorico pratica è assegnato un punteggio compreso tra zero e 0. Accedono alla prova orale i candidati che abbiano conseguito, in ciascuna delle prove, un punteggio non inferiore a 21/30. Il punteggio delle prove scritte è dato dalla media aritmetica dei punteggi conseguiti in ciascuna delle prove.