Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Personale ATA » Concorso DSGA: la FLC CGIL avvia la tutela legale per gli Assistenti Amministrativi “facenti funzione”

Concorso DSGA: la FLC CGIL avvia la tutela legale per gli Assistenti Amministrativi “facenti funzione”

I ricorsi saranno proposti a tutela degli Assistenti Amministrativi penalizzati da un concorso che non riconosce appieno l’esperienza maturata in questi anni sui posti di DSGA.

11/01/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

La FLC CGIL promuove i ricorsi al Tar Lazio per tutelare gli interessi degli assistenti amministrativi che in questi ultimi hanno ricoperto la funzione di DSGA garantendo la funzionalità delle scuole ma la cui esperienza maturata non viene adeguatamente riconosciuta e valorizzata nel bando di concorso per DSGA pubblicato lo scorso 28 dicembre 2018.

In particolare la FLC CGIL proporrà ricorso in relazione alle seguenti principali fattispecie:

  • riconoscimento del servizio prestato nella mansione di DSGA fino alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso (ivi compreso l’a.s. 2017/2018);
  • esclusione dalle prove pre-selettive del personale con tre anni di servizio come “facente funzione”.

Queste criticità erano state già individuate nel parere espresso dal CSPI sulla proposta di bando di concorso che però il MIUR non ha ritenuto di assumere.

Tutti i lavoratori interessati che si ritrovano nelle casistiche sopra indicate possono rivolgersi alle strutture territoriali della FLC CGIL per ricevere informazioni e la modulistica per l’avvio dell’azione legale.