Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » Personale ATA » Contratto scuola statale: predisposte le procedure per l'applicazione del contratto alle pensioni del personale cessato nel 2006 e nel 2007

Contratto scuola statale: predisposte le procedure per l'applicazione del contratto alle pensioni del personale cessato nel 2006 e nel 2007

Applicazione dei benefici contrattuali in base alle nuove tabelle stipendiali e alle sequenze

21/10/2008
Decrease text sizeIncrease  text size

Come avevamo annunciato, il Miur ha predisposto tutti gli atti necessari per la riliquidazione dei trattamenti pensionistici al personale della scuola cessato nel biennio 2006/2007.

Ora sarò cura dell'INPDAP procedere alla effettiva corresponsione degli arretrati e del nuovo trattamento pensionistico.

Con la nota 17135 del 20 ottobre 2008 vengono fornite le necessarie istruzioni agli Uffici scolastici provinciali in particolare per le posizioni che non è stato possibile trattare in maniera automatizzata.

Roma, 21 ottobre 2008
___________________

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico

Prot. n. AOODGPER 17135
Roma, 20 ottobre 2008

Oggetto: riliquidazione del trattamento pensionistico – personale Comparto Scuola cessato dal servizio nel biennio 2006-07.

Si dà seguito agli accordi presi dall’Amministrazione con l’Inpdap per snellire l’iter procedurale necessario per riliquidare, in applicazione del CCNL 29/11/2007 e della Sequenza Contrattuale 13/2/2008, il trattamento pensionistico del personale che è cessato dal servizio nel biennio 2006-07.

Per tutte le posizioni trattate con le procedure automatiche SIDI, i cui prospetti dati di pensione sono stati all’epoca trasmessi all’Inpdap per via telematica o per via cartacea, il Sistema Informativo in data 17/10/2008 ha elaborato i dati necessari per l’attribuzione degli incrementi retributivi nella base pensionabile, laddove desumibili dai decreti di definizione della progressione di carriera presenti nella banca dati. Queste informazioni saranno trasmesse all’Ente previdenziale, che provvederà alle operazioni di propria competenza; si sottolinea che per queste posizioni gli USP non dovranno produrre né i decreti di inquadramento economico né i prospetti dati di riliquidazione.

Per tutte le posizioni per le quali non è stato possibile elaborare i dati necessari per ricalcolare la base pensionabile, ed in modo particolare per gli Insegnanti di Religione Cattolica e per le posizioni la cui ricostruzione della carriera è incompleta, gli USP dovranno provvedere alla predisposizione del prospetto dati ed alla trasmissione all’Inpdap per via cartacea. A tale scopo sono in corso di predisposizione appositi adeguamenti delle funzioni SIDI, il cui rilascio è previsto intorno alla fine di ottobre.

Gli USP hanno a disposizione (voce “Stampe in differita”) il seguente elenco:

- codice KNXT31: posizioni trasmesse all’Inpdap per la riliquidazione delle pensione
Solo se la procedura SIDI ha evidenziato posizioni incomplete, per le quali ogni ufficio deve provvedere in proprio, è presente anche l’elenco:

- codice KNXT32: posizioni non trasmesse all’Inpdap

IL DIRETTORE GENERALE
F.to LUCIANO CHIAPPETTA