Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Indennità di reggenza ai DSGA su due scuole: la FLC CGIL sollecita istruzioni per il pagamento

Indennità di reggenza ai DSGA su due scuole: la FLC CGIL sollecita istruzioni per il pagamento

La FLC CGIL è intervenuta con il Ministero dell’Istruzione circa il pagamento del compenso spettante dal 2014/2015.

03/02/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 3 febbraio 2020, a margine dell’incontro tenuto, presso la Direzione del Bilancio e delle Risorse Umane e Finanziarie del Ministero, sulla questione del bonus per la valorizzazione, la FLC CGIL è intervenuta con l’Amministrazione affinché dia indicazioni chiare circa il pagamento dell’indennità di reggenza (art. 39 CCNL 2016/2018) spettante ai DSGA su scuole normo-dimensionate e sotto-dimensionate o su due scuole sotto-dimensionate, che stanno lavorando dal 2014/2015 senza essere remunerati. Un fatto di una gravità inaudita sul quale siamo ripetutamente intervenuti, esigendo il rispetto dei diritti contrattuali del personale.

La Direzione del Bilancio e delle Risorse Umane e Finanziarie ha confermato che in bilancio ci sono i fondi necessari per il pagamento di tutto il pregresso, ricordando che non c’è una procedura centralizzata, ma saranno le stesse RTS (Ragionerie territoriali) a liquidare direttamente i compensi.

Il MI si è, quindi, impegnato a fare tutti i passaggi interni affinché vengano date istruzioni precise per poter procedere con i pagamenti delle indennità di reggenza.

Appena ci saranno novità ne daremo notizia.