Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Personale ATA, aperte le funzioni Sidi per la liquidazione dell'una tantum di 180 euro

Personale ATA, aperte le funzioni Sidi per la liquidazione dell'una tantum di 180 euro

Il pagamento forse con lo stipendio di aprile. Il compenso spetta al personale che ha prestato servizio nell'anno scolastico 2008/2009.

01/02/2011
Decrease text sizeIncrease  text size

Dopo numerose pressioni da parte del sindacato si è finalmente sbloccata la situazione relativa al pagamento del compenso una tantum al personale ATA.

I 180,08 euro (lordi) spettano a Dsga, assistenti e collaboratori a condizione che questi abbiano prestato, nell'anno scolastico 2008/2009, servizio con un contratto di lavoro almeno fino al termine delle lezioni. Specifiche istruzioni sono state inviate alle scuole per la rilevazione del personale che non ha titolo al compenso.

Le istruzioni per le scuole. Aperte le funzioni al Sidi

Vanno rilevate solo le situazioni del personale di ruolo che non ha prestato servizio per l'intero anno e del personale a tempo determinato che ha interrotto anticipatamente il contratto di lavoro. Le funzioni resteranno aperte dal 1 all'8 febbraio. Queste sono le istruzioni contenute nella nota ministeriale n. 634 del 27 gennaio scorso.

Gravi ritardi causati da cavilli burocratici

Si avvia così verso la conclusione una vicenda che è andata avanti per oltre un anno a causa delle pignolerie, pretestuose, degli organi di controllo.

Un fatto scandaloso se si considera che l'accordo in questione aveva a monte la copertura dei costi già previsti nel Ccnl, regolarmente certificato dalla Corte dei Conti.