Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Posizioni economiche ATA: approfondimento sugli effetti dell'accordo all'ARAN

Posizioni economiche ATA: approfondimento sugli effetti dell'accordo all'ARAN

In una scheda di lettura il nostro commento all'ipotesi di CCNL.

13/06/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

L'11 giugno 2014 è stato sottoscritta all'ARAN l'ipotesi di Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) sulle posizioni economiche del personale ATA. Vai al nostro speciale.

Con questo accordo si sana la situazione riguardante le posizioni economiche attivate a partire da settembre 2011 e fino al 31 agosto 2014 e si consente di erogare i compensi per gli incarichi già svolti sia a chi li ha percepiti solo in parte perché se li è visti sospendere, sia a chi non li ha percepiti affatto.

In allegato, una scheda di approfondimento che ripercorre tutta la vicenda e descrive quali saranno gli effetti dell'accordo all'ARAN.

La nostra battaglia, però, non si ferma qui. L’accordo, infatti, ha un’efficacia temporale limitata al periodo 1 settembre 2011 – 31 agosto 2014, mentre è nostra intenzione ripristinare anche le posizioni economiche future, a partire dal primo settembre 2014.