Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Attività complementari di educazione fisica: accreditati i finanziamenti sui POS delle scuole ma la scadenza per pagarli è imminente

Attività complementari di educazione fisica: accreditati i finanziamenti sui POS delle scuole ma la scadenza per pagarli è imminente

Il MIUR il 22 novembre ha assegnato sui POS delle scuole i fondi per le attività complementari di educazione fisica. La scadenza per pagarli è il 24 novembre.

23/11/2017
Decrease text sizeIncrease  text size

Il MIUR ha assegnato alle scuole ieri, 22 novembre, le risorse per i compensi dovuti al personale per le attività complementari di educazione fisica. Questi sono già stati accreditati sui POS. Purtroppo però, la scadenza per caricare tali compensi su NoiPA è prevista per il 24 novembre, data in cui chiuderanno le funzioni per l’elaborazione delle competenze (fisse e accessorie) relative a dicembre 2017. Le scuole dovranno, dunque, procedere molto velocemente a fare i pagamenti, in modo da poterli liquidare con lo stipendio di quel mese.

Il problema resta, come al solito, lo slittamento causato dal prelievo per la chiusura di fine anno della contabilità statale, con conseguente riassegnazione dei fondi giacenti sui POS delle scuole solo a primavera inoltrata.

Tag: miur, noipa