Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Riprende la trattativa per il rinnovo del CCNL della dirigenza dell’Area Istruzione e Ricerca

Riprende la trattativa per il rinnovo del CCNL della dirigenza dell’Area Istruzione e Ricerca

Il 13 settembre prossimo riparte la trattativa che dovrà assicurare l’equiparazione della retribuzione di posizione parte fissa dei dirigenti scolastici agli altri dirigenti dell’Area. Il Ministro annuncia alla stampa interventi sulle reggenze e sul concorso per dirigenti scolastici.

04/09/2018
Decrease text sizeIncrease  text size

Nell’incontro di mercoledì 29 agosto con il Ministro Bussetti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali avevano sollecitato, fra le problematiche di inizio d’anno, la ripresa della trattativa per il rinnovo del CCNL della dirigenza dell’Area Istruzione e Ricerca e la ricerca di una soluzione al problema delle reggenze e dei lunghi tempi di svolgimento del concorso per dirigenti scolastici.

Arriva ora la convocazione per le ore 10 del prossimo 13 settembre all’ARAN con all’ordine del giorno la prosecuzione delle trattative per il rinnovo del contratto.

La ripresa della trattativa, per la quale ci siamo spesi molto dopo l’incontro del 24 luglio 2018, è una buona notizia. Degli esiti del confronto daremo puntualmente notizia ai dirigenti scolastici, della Ricerca e dell’Università.

Sulle notizie di stampa, relative alla volontà del Ministro di intervenire con urgenza per assicurare l’esonero dei vicari nelle scuole affidate a reggenza e per accelerare, attraverso un disegno di legge, l’iter del concorso per dirigenti scolastici, chiederemo una più puntuale informazione sindacale.