Come presentare domanda graduatorie terza fascia ATA 2021

Home » Scuola » Docenti » Mobilità scuola 2016/2017: errori nelle procedure, i sindacati presentano la richiesta di accesso agli atti

Mobilità scuola 2016/2017: errori nelle procedure, i sindacati presentano la richiesta di accesso agli atti

Fare chiarezza sulle ragioni vere che sono alla base degli errori macroscopici contenuti nei trasferimenti interprovinciali dei docenti.

16/08/2016
Decrease text sizeIncrease  text size

Giovedì 11 agosto 2016 è stata presentata l’istanza di accesso agli atti, ai sensi della legge 241/90, dagli uffici legali nazionali di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal, al fine di acquisire l’algoritmo che gestisce le procedure relative ai trasferimenti interprovinciali del personale docente.

Con questa azione vogliamo fare un’operazione di verità e di chiarezza in modo che tutti possano conoscere le ragioni reali che hanno causato errori e disfunzionalità molto gravi, non rispettando la sequenza delle operazioni stabilite con il contratto integrativo stipulato tra il Miur e le organizzazioni sindacali. È necessario individuare con chiarezza le responsabilità di chi ha determinato grande disagio a migliaia di docenti (dietro i quali ci sono altrettante famiglie) costretti, loro malgrado, a sostenere un faticosissimo contenzioso.

Tale azione legale si inserisce nel quadro dell’iniziative che stiamo portando avanti unitariamente, da oltre un anno, per contrastare gli aspetti peggiori della legge 107/15 sulla scuola.