Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Scuola » Docenti » Mobilità scuola 2017/2018: firmato in via definitiva il CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola

Mobilità scuola 2017/2018: firmato in via definitiva il CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola

Il testo della pre-intesa, ha superato le fasi di autorizzazione senza rilievi. Un punto di forza per la nuova sequenza che riguarda, adesso, i docenti neo-immessi in ruolo.

03/08/2017
Decrease text sizeIncrease  text size

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA e SNALS Confsal hanno firmato in via definitiva, oggi 3 agosto 2017, il Contratto integrativo sul “Passaggio da ambito territoriale a scuola per l’a.s. 2017/2018”, la cui ipotesi era stata sottoscritta il giorno 11 aprile scorso al termine di una complicata trattativa.

La pre-intesa ha superato le previste verifiche e non ha avuto rilievi né da parte del MEF né da parte di Funzione Pubblica.

La conclusione dell’iter di autorizzazione arriva nel contesto puntuale dell’applicazione del CCNI per i docenti neo-immessi in ruolo; una ragione di più per sostenere i punti di forza dell’accordo siglato e il rispetto della corretta procedura.