Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Docenti » Organico docenti: nota del Ministero sull’impiego dell’organico straordinario aggiuntivo

Organico docenti: nota del Ministero sull’impiego dell’organico straordinario aggiuntivo

Il Ministero fornisce chiarimenti sull’impiego dell’organico Covid: rientra nell’ambito dell’organico dell’autonomia, dunque è funzionale alla realizzazione del progetto didattico ed al contenimento dell’epidemia. Si esclude la possibilità che possano essere utilizzati esclusivamente per le supplenze.

13/10/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Con la nota 1843 del 13 ottobre 2020, il Ministero dell’Istruzione ha confermato quanto da noi sostenuto circa l’impiego dell’organico docenti straordinario (cosiddetto “organico Covid”): le scuole ne possono disporre secondo le modalità deliberate dal Collegio dei Docenti, per lo sdoppiamento delle classi, là dove è possibile, ed in ogni caso per interventi didattici di contenimento dell’emergenza epidemiologica.

Si esclude la possibilità che possano essere utilizzati esclusivamente per le supplenze.